Lettori fissi

giovedì 31 marzo 2011

Decoupage...

Un momento di meditazione:
il rito del tè.
Ispirato e dedicato al giappone
questo piatto...


decorato con la tecnica sottovetro; le figure
sono state bruciacchiate per anticarle, l'acrilico
acquarellato per la trasparenza, scritte e figure
piccole (fiori e farfalle) sono in carta di riso.
La realizzazione è stata impegnativa, ma di grande
soddisfazione.

A presto...
Camilla/Fulgenzia

4 commenti:

  1. In questo 'lavoro'che considero splendido si manifesta la tua capacità di sintesi, nell'unire la dolcezza dell'immagine con l'intensità del pensiero...brava
    Edo

    RispondiElimina
  2. StuPenDo, non ho parole, complimenti. Milena d

    RispondiElimina
  3. bellissimo, colori stupendi, mi piace molto come che hai usato l'acrilico acquarellato,crea un notevole effetto....
    complimenti perchè la tecnica per realizzare questi lavori è difficile però come dici tu, alla fine dà soddisfazione....
    grazie per aver lasciato un commento nel mio blog...
    ti seguo anch'io
    un abbraccio
    nicoly

    RispondiElimina
  4. ES PARECIDISIMA A LA MAQUINA DE MAMA...
    VIAJO MUCHAS VECES....
    LA TENGO...Y NO QUIERO PERDERLA.LE FALTA UN CAJON PERO ES IGUAL.

    SALUDOS

    RispondiElimina